In Germania è tornata la Pandemia, 50mila contagiati

In Germania tornata la Pandemia 50mila contagiati

La diffusione del covid-19 ha preso nuovamente piede in Germania.

Secondo il Robert Koch Institute (RKI), nelle ultime 24 ore sono stati segnalati oltre 50.000 nuovi casi di infezione. È un nuovo record dall’inizio della pandemia e batte il record di 40.000 nuovi casi di infezione segnalati mercoledì.

Nelle ultime 24 ore, 235 persone sono morte a causa della malattia nel Paese. Il cancelliere Angela Merkel definisce l’aumento “drammatico“.

La pandemia è tornata in una nuova forma“, ha detto la sua portavoce all’AFP.

La situazione nelle unità di terapia intensiva del Paese è stata descritta all’inizio di questa settimana come “una vera emergenza” dal principale virologo Christian Drosten.

Ci sono allarmi da un certo numero di ospedali che i posti di cura stanno finendo. La maggior parte di coloro che necessitano di cure ospedaliere non sono vaccinati.

Diversi stati hanno ora introdotto nuove restrizioni per i non vaccinati. E si alzano diversi voti per un possibile obbligo di vaccinazione per alcuni gruppi professionali.

Un sondaggio di Yougov mostra che i due terzi dei tedeschi sono favorevoli alla vaccinazione obbligatoria, almeno per alcune professioni, scrive Süddeutsche Zeitung.

Poco più del 67 percento della popolazione tedesca è completamente vaccinato.

foto@Flickr