Integratori alimentari arricchiti con farmaci, sono centinaia
Integratori alimentari arricchiti con farmaci

Centinaia di integratori alimentari arricchiti con farmaci nascosti

Centinaia di integratori alimentari disponibili per la vendita in America tra il 2007 e il 2016 contenevano “farmaci attivi” che possono avere gravi effetti negativi, secondo una revisione dei dati della Food and Drug Administration (FDA) statunitense.

Gli integratori contaminati “hanno il potenziale di causare seri effetti nocivi sulla salute“, scrivono gli autori della revisione, guidati da Jenna Tucker, ricercatrice presso il Dipartimento di alimentazione e agricoltura della California.

Alcuni supplementi includevano i composti chimici nella prescrizione di farmaci per la disfunzione erettile come il Viagra o Cialis, mentre altri contenevano anti-depressivi non approvati, efedrina, uno stimolante vietato in pillole per la perdita di peso e “steroidi anabolizzanti non dichiarati o sostanze steroidei“.

In 757 su 776 degli esempi registrati, gli ingredienti farmaceutici non erano indicati sull’etichetta del prodotto.

Gli integratori alimentari sono classificati come alimenti negli Stati Uniti e non sono soggetti agli stessi rigorosi protocolli di test applicati ai farmaci. Sono disponibili al banco e più della metà degli americani li usa, secondo lo studio.

Gli autori hanno esaminato i risultati del database “supplementi contaminati” della FDA, in cui l’agenzia pubblica avvisi di richiamo e avvertimenti per i consumatori e hanno notato che l’agenzia non rivela quanti prodotti testa ogni anno, quindi il tasso di supplementi adulterati è sconosciuto.

Uno studio del 2015 citato nella rivista ha rilevato che 23.000 visite al pronto soccorso degli Stati Uniti ogni anno sono dovute a integratori dietetici.

Nel 2010, la FDA ha emesso una lettera che indicava di aver ricevuto “numerose segnalazioni di eventi avversi gravi associati all’uso da parte di consumatori di questi prodotti contaminati tra cui ictus, danno epatico acuto, insufficienza renale, embolia polmonare (blocco delle arterie nei polmoni) e morte”.

Ad esempio, dal 2 al 3% degli uomini di età compresa tra 40 e 64 anni negli Stati Uniti soffre di angina , dolore al petto che spesso indica una malattia cardiaca e può essere un precursore di un attacco di cuore. La condizione è comunemente trattata con nitrati, che possono interagire con il sildenafil, il principio attivo del Viagra. Il sildenafil o un analogo è stato trovato in 287 dei 353 supplementi di potenziamento sessuale contaminati rivelati dalla FDA.

Il sito web del Viagra di Pfizer avverte di “gravi effetti collaterali” e sollecita i pazienti a consultare un medico prima di usare il farmaco. I consumatori di integratori alimentari non ricevono tale consulenza.

La FDA ha trovato dapoxetina, un inibitore selettivo della ricaptazione della serotonina (SSRI) al quale è stata ripetutamente negata l’approvazione negli Stati Uniti.

È probabile che alla maggior parte dei consumatori mancheranno gli avvertimenti della FDA sugli integratori contaminati, che non sono ampiamente riportati. E’ stato osservato che solo nel 44% dei casi è stata emessa una notifica pubblica. Nel 46% è stato emesso un richiamo volontario, ma per le persone che hanno già acquistato un integratore alimentare, questo è destinato a passare inosservato.

La lettera della FDA del 2010 rileva che l’inclusione di ingredienti farmaceutici vietati o regolamentati in prodotti da banco è illegale. Nonostante questo, il team di Tucker ha scoperto che la FDA ha scritto lettere di avvertimento direttamente per integrare i produttori solo sette volte tra il 2007 e il 2016.

La presenza di ingredienti farmaceuticamente attivi negli integratori alimentari li rende farmaci non approvati e rappresenta un’importante preoccupazione per la salute pubblica“, concludono gli autori.

I contenuti scritti da più autori contemporaneamente vengono pubblicati su Italiaglobale a firma della redazione.

You May Also Like

Due manifestazioni a Colonia, una razzista e una antirazzista

A Colonia si sono svolte oggi due manifestazioni, una razzista e una…

John Kerry: a breve in Siria cesseranno le ostilità

Il Segretario di Stato americano John Kerry ha annunciato che le ostilità…

Isis, l’Iraq sferra l’attacco contro Falluja

Sferrato l’attacco iracheno contro la città strategica di Falluja, attualmente controllata dall’Isis.…