Jefferson Airplane, addio a Paul Kantner e Signe Toly AndersonPaul Kantner dei Jefferson Airplane e Signe Toly Anderson la prima cantante del gruppo, sono morti nello stesso giorno.

Il 28 gennaio è morto San Francisco Paul Kantner co-fondatore, con Marty Balin, e chitarrista dei pionieri del rock psichedelico i Jefferson Airplane. Aveva 74 anni.

E per quegli strani scherzi che ogni tanto il destino si diverte a fare, nello stesso giorno a Beaverton in Oregon, è deceduta anche Signe Toly Anderson cantante e componente originaria del gruppo. Aveva 74 anni.

Il primo è stato stroncato da un attacco cardiaco, la seconda ci ha lasciato dopo una lunga malattia che aveva minato i polmoni.

Grande musicista e fautore della legalizzazione della marijuana lui. Kantner era convinto che l’uso delle droghe psichedeliche come la LSD alla crescita spirituale.

Cocaina e alcol non erano delle corde dell’artista, tanto che soleva dire “La Cocaina, in particolare, è una delusione. Si tratta di una droga nociva che trasforma le persone in cretini.

E l’alcol è probabilmente la peggiore di tutte le droghe. Invecchiando con l’esperienza della vita, ci si rende conto che i farmaci non aiutano, soprattutto se ne abusi “.

Voce calda e sensuale lei. Signe Toly Anderson appena arrivò dall’Oregon a San Francisco, entrò subito nel gruppo. Ma nel 1966 Toly rinunciò alla carriera artistica per fare la mamma a tempo pieno.

Da allora ognuno dei due è andato per la sua strada. Ma il destino ha voluto che quelle strade si incrociassero di nuovo il 28 gennaio 2016. E già li vediamo incamminarsi nelle verdi praterie, lui che accompagna la calda voce di lei con la chitarra alla conquista dell’universo a base di “peace & love”.