Porno contro amore, errori e passini nel nuovo album di Pupo Pupo, nel suo nuovo album Porno contro amore, canta i suoi errori e le sue grandi passioni.

Pupo, un nome che ricordiamo fin da ragazzini, quando non era nessuno o quasi, e allora aveva bisogno di un nomignolo che attirasse consensi.

Pupo, ma chi è costui? Si diceva una quarantina di anni fa. E invece ha fatto una bella carriera, anche se fra alti e bassi.

E poi, negli ultimi dieci anni o giù di lì, tanta televisione. Una specie di riscatto per un nome che non era mai emerso completamente.

Enzo Ghinazzi, questo il suo vero nome, ha adesso deciso di calcare nuovamente le scene dello spettacolo musicale. E lo fa con un titolo decisamente accattivante: Porno contro amore.

“Mia moglie, ha dichiarato Pupo, ha sempre saputo che la tradivo e non le ho mai nascosto quella che poi negli anni sarebbe stata una vera e propria patologia”.

Poi Enzo continua “Ho sofferto anch’io per le mie passioni, le mie perversioni, i miei egoismi. Ma non ho voluto rinunciare a quello che ero e quello che sono.

Un concept album, che ripercorre musicalmente, e non solo, la storia della sua vita, delle sue passioni, dei suoi errori.