Raggi: le Olimpiadi del 2024 non sono una priorità per Roma
Raggi: le Olimpiadi del 2024 non sono una priorità per Roma

Raggi: le Olimpiadi del 2024 non sono una priorità per RomaPer la Raggi le Olimpiadi del 2024 a Roma non sono una priorità.

Virginia Raggi, il sindaco di Roma, si muove e incontra il Presidente della Camera Laura Boldrini. A Margine dell’incontro la pentastellata tiene a ricordare, interrogata dai giornalisti sulle Olimpiadi: “Noi siamo coerenti”.

Il che vorrebbe dire, se non abbiamo interpretato male, che le Olimpiadi non si faranno.

Il Vicesindaco Daniele Frongia aggiunge, dall’alto della sua chiacchierata nomina: “L’assenza della candidatura nelle linee programmatiche è un segnale di coerenza, non è mai stata inserita nella fase elettorale, non era nel nostro programma e per coerenza non compare neanche nelle linee programmatiche. Le Olimpiadi non erano una priorità prima e non lo sono nemmeno ora”.

Ciò posto, ora il confronto e l’azione politica si spostano sulle priorità dei 5 Stelle.

E delle priorità della città, a prescindere da quelle del Movimento 5 Stelle, che sono: la sporcizia, le buche, i trasporti, la mobilità in generale, l’incremento del turismo e la valorizzazione della città in termini di cultura, il buco di bilancio, l’efficienza del personale, il nodo delle aziende pubbliche, la sicurezza.

Auguri signori, il tempo comincia a muoversi inesorabile da adesso, e da adesso in poi non c’è più tempo per gli sconti giacché, come ripetono ossessivamente i grillini, le altre amministrazioni hanno fallito.

You May Also Like

Rosy Bindi, liste civiche un varco per la mafia

Per Rosy Bindi, Presidente della Commissione Antimafia, la mafia stessa si infiltra…

Unioni Civili, centrodestra compatto contro la legge

Il centrodestra sembra essere compatto contro la legge sulle Unioni Civili. Certo…

Sterilità maschile addio: arriva lo sperma di coccodrillo

A risolvere i problemi di sterilità maschile ci penserà lo sperma di…