Salvini a Parma riunisce la Lega
Salvini a Parma riunisce la Lega

Salvini a Parma riunisce la LegaLa Lega si riunisce a Parma sotto la guida di Salvini.

Una sorta di conferenza programmatica dove Salvini, peraltro contestato ultimamente dallo stesso Bossi, indica le linee da seguire.

Dice il segretario: “I popoli tornano a scegliere, tornano a voler lavorare, decidere e contare. Pretendono orgoglio e dignità. La lezione inglese è una lezione a tutti i popoli d’Europa: anche a me piacerebbe che l’Italia tornasse a controllare i suoi confini, la sua moneta, le sue banche, la sua agricoltura, il suo commercio, la sua pesca, perché essere diretti da altri, da tre massoni, burocrati e finanzieri non ci ha portato a nulla di buono”.

Salvini ha inoltre costatato, qualcuno glielo avrà spiegato, che “il referendum in Italia non si può fare perché la Costituzione lo impedisce e Renzi continua a sostenere che gli Italiani sono ignoranti, sono bestie, sono analfabeti”. Da che pulpito viene la predica.

“Come dicono anche i Napolitano, i Monti, i Prodi, io credo – ha proseguito Salvini – che invece gli Italiani abbiano testa per decidere e per scegliere e, quindi, riproporremo in Parlamento per l’ennesima volta la libertà di scelta per i cittadini italian”i.

Di scegliere cosa, non si capisce molto bene, ma a volte Salvini parla in modo tale da intendersi da solo.

You May Also Like

Bradiaritmia, ecco la malattia che ha ucciso Davide Astori

Nelle scorse ore il mondo del calcio, ma in generale tutti gli…

Progenia, Sammy Basso si è laureato in Scienze con 110 e lode

La progeria, o sindrome di Hutchinson-Gilford, è una malattia genetica rara che…

Roma, la capitale sempre più centro tecnologico

Roma, straordinaria capitale d’Italia, sta diventando sempre più centro tecnologico. La città…