Terrorismo, Usa: Italia nel mirino dell’Isis

Terrorismo, Usa: Italia nel mirino dell’IsisGli Usa allertano l’Italia su possibili attacchi Isis.

Pare che gli appartenenti alla famigerata Isis stazionino in parte in cellule dormienti, pronte però all’azione da un momento all’altro.

Queste cellule si trovano in Italia, Gran Bretagna e Germania, e non differiscono molto da quelle terribili che hanno seminato morte e dolore a Bruxelles e Parigi.

Il New York Times ha dato queste notizie riferendosi a un allarme proveniente dal direttore della National Intelligence americana, James Clapper.

Secondo Clapper ancora non si sa dove esattamente l’Isis abbia intenzione di colpire, ma la volontà di farlo in uno di questi Paesi sembra certa.
Le notizie provenienti dagli Usa sembra trovino riscontri investigativi anche da fonti di intelligence europee.

Ciò nonostante dall’Italia non arrivano segnali di eccessiva preoccupazione. Fonti dei servizi segreti affermano che al momento non c’è alcun allarme concreto.

“Con una certa frequenza, riferiscono sempre le stesse fonti, arrivano segnalazioni di possibili minacce che vengono vagliate di volta in volta dal Comitato di Analisi Strategica Antiterrorismo. Tuttavia finora non sembra che ci siano evidenze di attacchi pianificati”.

Ma il rischio di esposizione dell’Italia resta comunque elevato e il conseguente livello di allerta è sempre alto.

Eleonora Gitto

Giornalista e appassionata del web, condivide la passione della scrittura sia su cartaceo che online.