Addio Raymond Tomlinson, muore l’inventore delle e-mailRaymond Tomlinson, l’inventore dell’e-mail, se n’è andato all’età di 74 anni.

Tomlinson è morto sabato scorso stroncato da un attacco cardiaco. A darne la notizia è stato un altro pioniere del Web, Vinton Gray Cerf, ora vicepresidente di Google.

Tomlinson aveva studiato e si era laureato al prestigiosissimo Massachussets Institute of Technology, il celeberrimo Mit. Il giovane genio scrisse la prima e-mail addirittura nel 1971, dopo aver ideato e progettato il programma in gran segreto.

In quel periodo stava lavorando sul progetto Arpanet, vale a dire la rete utilizzata soprattutto a scopi militari, sulla scorta della quale sostanzialmente in seguito è nato Internet.

L’ingegnere informatico è quello che, oltre ad aver inventato la posta elettronica, ha inventato il simbolo della chiocciola, quello che separa il nome della persona dal dominio.

Tomlinson una volta ha spiegato che la prima e-mail in realtà fu inviata fra due macchine collegate tramite Arpanet, ma il contenuto del primo messaggio proprio non se lo ricorda.

Ma probabilmente si trattava della digitazione delle prime lettere della tastiera, o qualcosa di simile.

Un ultimo saluto a un uomo brillante che fu fra i fondatori della Rete, proprio quella che stiamo utilizzando in questo momento per dare a Tomlinson l’ultimo e doveroso saluto.