Apple Music mai gratis: Arriva la precisazione dell’azienda

redazione

Il capo di Apple Music Elena Segal ha confermato che il servizio Apple Music non avrà mai un modello gratuito sponsorizzato dalla pubblicità.

Mentre i servizi di streaming musicale popolari a volte offrono una versione gratuita sponsorizzata da pubblicità, per Apple questo modello non è concepibile.

Apple Music mai gratis

Intervenendo a una conferenza sull’industria dello streaming musicale, la Sig.ra Segal ha spiegato che la società Apple è fondamentalmente contraria ai modelli sponsorizzati da pubblicità: “Non crediamo che un servizio sponsorizzato attraverso la pubblicità possa generare entrate sufficienti per sostenere in modo sostenibile un ecosistema intero. Inoltre, sarebbe contrario ai nostri valori fondamentali di tutela della privacy”.

Apple si sta inoltre posizionando su un modello economico incentrato sull’ascolto effettivo degli utenti. Vale a dire un modello secondo il quale il prezzo dell’abbonamento per questi utenti è condiviso solo con i titolari dei diritti degli artisti che ha effettivamente ascoltato e non suddiviso tra tutti i diritti della piattaforma beneficiari.

Un modello incentrato sull’utente ci sembra più giusto. I soldi vanno all’artista che ami”, ha aggiunto Elena Segal.

Per Apple il modello di ricavo può cambiare completamente, in particolare al fine di aumentare la condivisione della commissione pagata ai titolari dei diritti e agli artisti su un modello 50/50. Per ora, i compositori ricevono solo il 15% di questa commissione.

fonte@9to5Mac

Next Post

Rafforzare le ossa, quali sono gli alimenti importanti

Le ossa e le articolazioni che costituiscono la struttura di base del corpo cedono agli anni. Con l’avanzare dell’età sono comuni problemi come l’ osteoporosi, l’artrosi (calcificazione articolare). La prima cosa da fare per mantenere le ossa sane è una corretta alimentazione. A questo proposito, affinché le ossa abbiano una […]
Rafforzare le ossa quali sono gli alimenti importanti