Berlusconi: politica per me obbligo non lascio l’Italia a Grillo
Berlusconi politica per me obbligo

Il leader di Forza Italia è tornato sull’argomento elezioni e politica, queste le dichiarazioni in merito al movimento cinque stelle, rilasciate al giornale “Il giorno”:

Senza di me, Italia in mano ai grillini: una sciagura, l centrodestra diventerebbe un terzo polo, al ballottaggio andrebbero Pd e Movimento 5 Stelle e non c’è dubbio che vincerebbero i grillini. Per l’Italia sarebbe una sciagura”.

Poi proseguendo sul futuro dei giovani, Berlusconi dice: “Ho intenzione di procedere a un rinnovamento radicale dei vertici, sia per quanto riguarda i gruppi parlamentari sia per il partito. Stiamo mettendo su una squadra di giovani che interloquirà con quei 27 milioni di italiani che frequentano Internet. Riporteremo a votare i delusi che non vanno più. Gli prospetteremo un governo composto al cinquanta per cento da personalità che non vengono dalla politica”.

Per quanto riguarda le elezioni e la città di Milano, il leader di Forza Italia incalza: “Sala? Un uomo del centrodestra, non lo voteranno”.

I contenuti scritti da più autori contemporaneamente vengono pubblicati su Italiaglobale a firma della redazione.

You May Also Like

La sinistra fra il 3 e il 4%, un disastro

La cosiddetta sinistra sinistra in queste ultime elezioni amministrative, si colloca complessivamente…

Roberto Speranza: basta col doppio incarico

Per Roberto Speranza, membro della minoranza del Pd, è ora di dire…

A3, Renzi sogna l’Alta Velocità fino a Reggio Calabria

Per il Presidente del Consiglio Matteo Renzi ci vuole l’alta velocità fino…