Biosphera 2.0, è Made in Italy la casa avveniristica e risparmiosaBiosphera 2.0, la casa avveniristica e risparmiosa è tutta Made in Italy.

Si tratta di un progetto particolare, un’abitazione di circa 25 metri quadrati, che ha al suo interno tutti i principali servizi e confort.

C’è l’illuminazione a basso consumo dei led, la cucina a induzione, ci sono gli elettrodomestici, c’è sia il riscaldamento che il raffrescamento, la zona giorno e quella notte, il bagno e la centrale termica.

Si tratta di un modulo abitativo a misura d’uomo e perfettamente autosufficiente sotto il profilo energetico. La casa è costruita con le migliori e più avanzate tecnologie.

Mirko Taglietti, responsabile di Aktivhaus, ha spiegato che è possibile usare il corpo umano per uno scambio di energia e con un’ora di Cyclette la temperatura si può alzare di due gradi.

Biosphera 2.0 è stata installata inizialmente ai piedi del Monte Bianco, ma ora è pronta per un tour internazionale di un anno che passerà per Aosta, Milano, Rimini, Torino e Lugano.

In quest’anno saranno raccolti tutta una serie di dati scientifici sull’energia, sulla fisiologia delle persone, sulla progettazione biofilica per verificare il livello di benessere.

La biofilica, infatti, è quel sistema di progettazione che utilizza le più recenti scoperte sulla relazione tra Uomo e Natura per creare ambienti artificiali consoni più possibile all’innata biofilia umana.

Il target principale è quello di garantire, nelle condizioni climatiche più disparate, una temperatura ottimale dell’aria fra i 21 gradi in inverno e i 25 in estate.