Come diagnosticare la carenza di magnesio

Antonio Capobianco

E’ possibile capire i sintomi e diagnosticare da soli la carenza di magnesio.

Secondo la dottoressa Olga Kovinenko pubblicata sul portale “Sputnik” come, usando semplici osservazioni, senza esami medici e visite, è possibile determinare la carenza di magnesio nel corpo.

Secondo gli esperti, la mancanza di magnesio può essere determinata da particolari sintomi.

La sindrome delle gambe senza riposo. La sera, a riposo, ci sono sensazioni spiacevoli agli arti inferiori. Per alleviare la condizione, una persona fa movimenti ripetitivi delle gambe, che a loro volta portano a un sonno insufficiente.

Crampi muscolari, tic, tremori, Perdita di capelli, unghie fragili, mal di testa, stanchezza cronica (anche dopo il risveglio, non si ha la sensazione che il corpo si sia ripreso).

Irritabilità per le piccole cose, ansia e attacchi di panico.

Difficoltà a dormire (problemi di rilassamento dovuti a tensioni muscolari).

Gli esperti aggiungono che la carenza di magnesio provoca insonnia, irritabilità, ansia, aumento della fatica e suscettibilità allo stress.

Il magnesio è responsabile della fornitura di energia al corpo, quindi la sua carenza porta all’eccesso di cibo, in particolare ai cibi zuccherati“, spiegano gli esperti.

Next Post

Consigli utili per un sano gioco online per tuo figlio

Il gioco si è gradualmente spostato dall’acquisto di console per ottenere l’accesso. Attualmente, una serie di videogiochi per bambini e adulti sono disponibili su internet. Si possono scaricare e giocare o scegliere di esplorare la versione in-browser del titolo che interessa. Sono anche disponibili applicazioni per le diverse categorie di […]
Consigli utili per un sano gioco online per tuo figlio