Come dimagrire con la dieta delle patate
Come dimagrire con la dieta delle patate

Come dimagrire con la dieta delle patate, strano a dirsi, ma si può

Nonostante stia arrivando la stagione fredda e non abbiamo più problemi di prova costume, dimostriamo sempre più che la cura del nostro corpo è una cosa importante, e in ogni stagione.

Se il peso è in eccesso, o se siamo addirittura obesi, cosa in verità non rarissima, bisogna che in qualche maniera poniamo rimedio a questo stato di cose. Sapendo che un corpo più snello e comunque più in forma è un eccellente viatico per la salute.

Questo vuol dire meno visite mediche, meno analisi, meno indagini diagnostiche, e infine meno medicine; con gran giovamento del corpo e anche delle finanze. Insomma, se sappiamo come comportarci nella cura del corpo, c’è una buona probabilità che campiamo più a lungo. Il che in generale non è male.

Pertanto, per dimagrire, bisogna essenzialmente fare due cose, entrambe importanti: mangiare di meno e fare più sport. Quanto all’attività fisica, ne esistono per tutte le persone e per tutti i gusti, in funzione del tipo di impegno previsto, del tempo che si ha a disposizione, e anche dell’età, ovviamente.

Possiamo giocare a calcetto, a tennis, a beach volley, tutto quello che vogliamo; ma anche solo correre o andare in bicicletta o camminare a passo veloce. L’importante è non stare fermi , non essere sedentari: questo nuoce alla forma del corpo, alla salute e anche alla psiche, a lungo andare.

L’altra cosa da sapere al fine di dimagrire, la più banale e scontata, è che bisogna mangiare di meno e meglio. Sono importanti le quantità di cibo, ma anche la qualità dello stesso.

Intanto cerchiamo di capire quanto mangiamo durante una giornata; se facciamo mente locale, magari scopriremo che fra un pasto e l’altro riusciamo a mangiare un sacco di cose che non dovremmo mangiare.

E sulla qualità, poi, cerchiamo il più possibile di evitare grassi, fritti, cibi in generale troppo elaborati e alcol, orientandoci decisamente, ad esempio, in direzione della famosa ed eccellente dieta mediterranea, fatta principalmente di frutta di stagione, di verdura, di pesce, di pane e pasta in quantità moderate.

E se poi vogliamo qualcosa di più immediato per dimagrire in fretta, allora dobbiamo indirizzarci verso diete maggiormente incisive; le quali, però vanno fatte dopo un consulto con un medico, anche solo il nostro medico di famiglia.

Fare una dieta è sempre una cosa seria, ed è un impegno. Ad esempio la dieta delle patate, che sembra ultimamente andare molto di moda.

Con la dieta delle patate, si possono perdere fino a 5 chili in 3 giorni. Magari non sarà facile, ma almeno ci si può provare, e se i chili risultassero alla fine 3 o 4, va lo stesso bene. Si tratta di una dieta ipocalorica, che utilizza l’amido contenuto nelle patate per dare un senso di sazietà.

Visto il basso apporto calorico, la dieta è sconsigliata in certi casi, come ad esempio per i diabetici o coloro che fanno attività sportiva in maniera intensa e continuativa.

Vediamo un po’ la dieta delle patate più nel dettaglio

Il lunedì consumeremo a colazione uno yogurt magro. Per pranzo due patate bollite e un vasetto di yogurt magro. Per cena una patata bollita senza sale e 200 grammi di yogurt magro.

Il martedì per colazione uno yogurt magro e una patata bollita senza sale. A pranzo due patate arrostite senza sale e 100 grammi di yogurt magro. A cena purea di patate realizzato con sole patate bollite e schiacciate, con l’aggiunta di uno yogurt magro.

Il mercoledì una patata bollita per colazione. Per pranzo due patate bollite senza sale e un vasetto di yogurt magro. A cena, infine, 300 grammi di yogurt magro.

Come si può vedere, si tratta di una dieta molto restrittiva che, anche se fatta per poco tempo, potrebbe dare dei problemi. Rinnoviamo quindi l’invito a chiedere preliminarmente il consiglio di un medico.

Giornalista e appassionata del web, condivide la passione della scrittura sia su cartaceo che online. Presidente presso Comunicazione e Territori scarl

You May Also Like

Sigaretta elettronica e cancro ecco lo studio

Lo studio arriva dalla New York University che ha provato ad esporre…

Chiara Ferragni solo acqua ma le polemiche non finiscono mai

Nel bene e nel male, l’importante è che se ne parli: in…

Sclerosi multipla, cellule staminali per sconfiggere la malattia

Arriva dal Canada la nuova terapia a base di cellule staminali capace…