Crolla un palazzo a Roma, fortunatamente nessuna vittima

Eleonora Gitto

Crolla un palazzo a Roma, fortunatamente nessuna vittimaRoma, crolla un palazzo a Trastevere: fortunatamente nessuna vittima.

I soccorritori, accorsi immediatamente, hanno riferito che poteva essere una strage. Il crollo è avvenuto in una zona centrale di Roma, sul lungotevere Flaminio.

Il crollo è avvenuto stanotte, ma fortunatamente i Vigili del Fuoco erano stati tempestivamente allertati da una solerte inquilina del palazzo, che aveva sentito dei rumori sospetti provenire dal palazzo stesso.

Anzi, inizialmente l’inquilina pensava che ci fossero dei ladri o qualcosa di simile.

I soccorritori hanno subito sgomberato tutti gli appartamenti mentre a terra già cominciavano a cadere i primi calcinacci.

Ma intorno alle tre del mattino, il crollo vero e proprio, il collasso del quinto, sesto e settimo piano.

Una scena impressionante, a quanto riferiscono. E tuttora non si possono escludere apriori altri crolli, sebbene tutta la zona sia stata messa in sicurezza.

Intanto la Procura di Roma ha aperto un fascicolo per disastro colposo. Il Pm Antonella Nespola è già al lavoro e provvederà a incaricare un esperto per le perizie e le rilevazioni del caso.

Si dovrà in particolare appurare se i lavori di ristrutturazione effettuati al quinto e sesto piano, hanno causato il crollo.

Next Post

Oceani, nel 2050 più plastica che pesci: l’allarme del World Economic Forum

Fra non molto, per la precisione intorno al 2050, gli oceani conterranno più plastica che pesci. Queste le previsioni assolutamente disastrose del World Economic Forum e della Ellen Mac Arthur Foundation, due prestigiosissime associazioni che operano ormai da anni a livello mondiale. Lo studio riporta che attualmente negli oceani ci […]
Oceani, nel 2050 più plastica che pesci: l’allarme del World Economic Forum