Erdogan: il musulmano non usa metodi contraccettiviIl Presidente turco Erdogan afferma che il vero musulmano non usa metodi contraccettivi.

Invitando a fare più figli, Recep Tayyp Erdogan, ha affermato: “Nessuna famiglia musulmana dovrebbe controllare le nascite o fare una pianificazione familiare”.

“Moltiplicheremo i nostri discendenti, nessuna famiglia musulmana può avere un approccio di controllo delle nascite, e in questo il primo dovere è quello delle madri. Nessuno può interferire negli affari di Dio”.

Detto tutto ciò ufficialmente in diretta Tv, Erdogan si è praticamente giocato l’ingresso in Europa della Turchia per almeno un’altra ventina di anni.

Non è possibile chiedere con insistenza ossessiva di entrare in Europa e poi fare questi tipi di ragionamenti, che non solo non sono in linea, in generale, con la cultura europea, ma fanno a pugni con la logica e la razionalità.

Evidentemente l’interesse di Erdogan a entrare in Europa, a parte gli accordi sull’immigrazione, è sceso notevolmente negli ultimi tempi.

Ma Erdogan non è nuovo a queste posizioni. Già nel 2014 disse che chi usa la contraccezione come metodo tradisce la nazione turca, invitando le donne a fare almeno tre figli, ma possibilmente anche di più.

Alla faccia dello stato laico del fondatore Ataturk.