Erdogan: il musulmano non usa metodi contraccettivi

Eleonora Gitto

Erdogan: il musulmano non usa metodi contraccettiviIl Presidente turco Erdogan afferma che il vero musulmano non usa metodi contraccettivi.

Invitando a fare più figli, Recep Tayyp Erdogan, ha affermato: “Nessuna famiglia musulmana dovrebbe controllare le nascite o fare una pianificazione familiare”.

“Moltiplicheremo i nostri discendenti, nessuna famiglia musulmana può avere un approccio di controllo delle nascite, e in questo il primo dovere è quello delle madri. Nessuno può interferire negli affari di Dio”.

Detto tutto ciò ufficialmente in diretta Tv, Erdogan si è praticamente giocato l’ingresso in Europa della Turchia per almeno un’altra ventina di anni.

Non è possibile chiedere con insistenza ossessiva di entrare in Europa e poi fare questi tipi di ragionamenti, che non solo non sono in linea, in generale, con la cultura europea, ma fanno a pugni con la logica e la razionalità.

Evidentemente l’interesse di Erdogan a entrare in Europa, a parte gli accordi sull’immigrazione, è sceso notevolmente negli ultimi tempi.

Ma Erdogan non è nuovo a queste posizioni. Già nel 2014 disse che chi usa la contraccezione come metodo tradisce la nazione turca, invitando le donne a fare almeno tre figli, ma possibilmente anche di più.

Alla faccia dello stato laico del fondatore Ataturk.

Next Post

Caso Marò, Michele Girone: “papà è il mio orgoglio”

Michele Girone, figlio del Marò Salvatore, appena rientrato in patria, dice il papà è il suo orgoglio. Queste cose Michele le riporta su Facebook, pubblicando la foto del padre mentre scende dalla scaletta dell’aereo che lo ha riportato all’aeroporto di Ciampino proveniente dal soggiorno forzato in India per 4 lunghi […]
Caso Marò, Michele Girone: “papà è il mio orgoglio”