Exomars, tutto ok nella stazione meteo DreamsMissione Exomars, tutto ok nella stazione meteo Dreams.

Le cose procedono come da previsioni sulla sonda spaziale che se ne va verso il pianeta rosso. La stazione meteo a bordo, prodotto di fattura italiana, è stata testata positivamente.

Stefano Debei, direttore del Cisas, centro di studi e attività spaziali dell’università di Padova, conferma il tutto a fronte del primo controllo avvenuto oggi. Dice Debei: “I dati ricevuti assicurano uno stato di salute in linea con quanto previsto”.

Il controllo stesso è stato effettuato stamattina presso la sede di Altec di Torino e sarà ripetuto dopo circa 24 ore per assicurarsi che sia tutto a posto.

E’ il primo test importante sulla funzionalità degli strumenti scientifici a bordo. Il sistema meteo Dreams è stato completamente progettato e realizzato e collaudato al Cisas, nonché nel laboratorio di Misure meccaniche e Termiche dell’Università di Padova.

Ora si deve attendere che ogni altra strumentazione a bordo di Exomars sia testata. Dopo di che Exomars può tranquillamente proseguire il suo viaggio verso Marte, pianeta per molti versi ancora sconosciuto.

E per conoscerlo bene, sarà importante studiarne gli eventi atmosferici, nonché ogni altro dato legato al clima. Perché lassù, prima o poi, dovremo andarci di sicuro.