Google, è bipede il robot delle meraviglie che sostituisce l’uomo
Google, è bipede il robot delle meraviglie che sostituisce l'uomo

Google, è bipede il robot delle meraviglie che sostituisce l'uomoGoogle e il robot delle meraviglie che sostituisce l’uomo.

Si tratta di una macchina bipede, proprio come l’uomo, in grado di muoversi in ambienti ostili, utilizzando fantastici motori a raffreddamento liquido.

Il meraviglioso robot può portare pesi addirittura fino a 60 Kg. Il prodigio ha vinto l’ultimo Darpa Robotics Challenge, il prestigioso contest dove questi piccoli surrogati dell’uomo si sfidano per raggiungere determinati obiettivi.

Il nuovissimo robot realizzato da Google potrebbe essere addirittura utilizzato per scopi bellici in terreni particolarmente ostili, ad esempio quelli del medio oriente dove scorrazzano i criminali dell’Isis.

La macchina è stata presentata venerdì scorso a Tokyo al New Economy Summit, suscitando interesse e grande scalpore, quando ci si è resi conto di quello che, in effetti, è in grado di fare la macchina.

Aspettiamo i prossimi importantissimi passi, quelli dell’intelligenza artificiale che potrebbe essere in grado di sostituire quella umana. Fiumi di parole sono stati scritti su questo ma, tutto sommato, le cose vanno ancora relativamente a rilento.

Per ora sono ancora gli uomini che progettano e realizzano i robot. Ma per quanto durerà? Vedremo fra un po’ i robot che progettano i robot? E forse pure gli uomini? La risposta ai posteri.

Giornalista e appassionata del web, condivide la passione della scrittura sia su cartaceo che online. Presidente presso Comunicazione e Territori scarl

You May Also Like

Carte di credito clonate, ladri Rumeni sfruttano la tecnologia

Una banda di Rumeni si era specializzata nella tecnologia della clonazione delle…

Artico, il ghiaccio si sta sciogliendo: l’allarme NASA

La NASA lancia un allarme: attenzione, il ghiaccio dell’Artico si sta sciogliendo.…

Microgaming: Nuove opportunità per i casino online

Nei Casino Online Microgaming gli appassionati al gioco italiani avranno la possibilità…