Il gonfalone della Regione Liguria al Family Day
Il gonfalone della Regione Liguria al Family Day

Il gonfalone della Regione Liguria al Family DayIl gonfalone della Regione Liguria sarà portato al Family Day.

La decisione è stata votata a maggioranza in Regione nell’ambito di una discussione cui ha fatto seguito una mozione. La mozione, presentata dal Pd e successivamente bocciata, prevedeva che il gonfalone non venisse portato alla manifestazione.

Ma il Presidente Giovanni Toti ha tenuto duro e ha deciso che l’Istituzione Liguria, incarnata dal Gonfalone, rappresentasse una posizione politica di parte.

Per Raffaella Paita, consigliere di minoranza, “la maggioranza di centrodestra è andata avanti in modo arrogante e ha piegato un simbolo istituzionale come il gonfalone della Regione a una posizione di parte. Portare questo simbolo istituzionale a una manifestazione come il Family Day è un errore, perché le istituzioni sono di tutti, non solo di qualcuno”.

Peraltro, pure il Movimento 5 Stelle ha precisato che, “come temuto e previsto, il gonfalone della Regione andrà al Family Day. Una forzatura, l’ennesima, di una Giunta Toti che non perde occasione per utilizzare a scopi partitici e propagandistici le istituzioni, che appartengono a tutti”.

In verità, è difficile non essere d’accordo. Altra cosa è l’istituzione, altra cosa i partiti.

Giornalista e appassionata del web, condivide la passione della scrittura sia su cartaceo che online. Presidente presso Comunicazione e Territori scarl

You May Also Like

Salvini: Lega riprenderà Milano

Matteo Salvini si dice convinto che la Lega riprenderà Milano. In un’intervista…

Proseguono le indagini sulla morte di Lorena: trovato un testimone

E’ stato rintracciato il passeggero che stava a bordo della 500 Abarth…

Unioni Civili, da M5S a La Russa tutti per l’obbligo di fedeltà

Negli emendamenti al Ddl sulle Unioni Civili la parola “fedeltà” sembra essere…

Bruno Vespa e Riina, vertici Rai convocati dalla commissione Antimafia

La Commissione parlamentare Antimafia ha convocato i vertici Rai per una audizione…