La rivincita del vinile, la classifica degli LpLa rivincita del disco in vinile, la rinascita e la classifica degli Lp.

Sembravano morti, desueti, in disuso, e invece l’anno scorso i dischi in vinile hanno avuto una fiammata insospettabile in termini di vendite. Nelle classifiche ufficiali c’è di nuovo anche quella degli Lp. Chi se lo sarebbe mai aspettato?

Un nuovo trionfo del vintage? Nostalgia? Fedeltà di riproduzione? Non sapremmo, ma questi pezzi di plastica una volta insostituibile e che hanno fatto la storia della musica, risorgono a nuova vita, vengono nuovamente scambiati, vengono comprati, e soprattutto si tende a non buttarli più.

Ma il dato più eclatante è che nel 2015 la quota di mercato del vinile era intorno al 4%, ben il 75% in più dell’anno precedente. Per non parlare poi di Top of the music di Fimi-Gfk che dal 2016 ha inserito anche la classifica dei vinili.

Tra questi, in testa c’è Rattle that Rock di David Gilmour, subito seguito da quel fenomeno di Jovanotti, che col suo Lorenzo 2015 CC rischia di far sfigurare i Pink Floyd, che si attestano al terzo post con The Dark Side of the Moon.