Mattarella a febbraio in Usa da Barak ObamaIl Presidente della Repubblica Sergio Mattarella sarà l’8 febbraio in Usa da Barak Obama.

Lo ha confermato il portavoce della Casa Bianca Josh Earnest. Il portavoce ha sottolineato che “l’Italia è un alleato di grande valore della Nato e i temi da affrontare nell’incontro saranno quelli relativi alla lotta contro l’Isis”.

A complemento la Casa Bianca, in una nota, afferma che “il Presidente Barack Obama riceverà il Presidente della Repubblica italiano Sergio Mattarella alla Casa Bianca stessa l’8 febbraio.

Mattarella sarà in visita negli Stati Uniti dal 6 al 13 febbraio”.

“L’Italia, prosegue la nota, è un alleato di valore della Nato e un partner vicino in molte sfide globali. Nel corso degli incontri i presidenti parleranno degli sforzi condivisi contro l’Isis e della crisi globale dei rifugiati”.

“I due si scambieranno punti di vista sugli sviluppi economici negli Stati Uniti, sull’importanza del Transatlantic Trade and Investment Partnership, e su altri temi di interesse comune”.

Vista l’importanza dei temi trattati e l’indubbio spessore dei due personaggi politici, c’è da sperare che dall’incontro nasca davvero qualcosa di buono per entrambi i Paesi, e forse anche di più.