Migranti, Renzi: la posizione dell’Austria è pura propaganda

Migranti, Renzi: la posizione dell'Austria è pura propagandaPer Renzi la posizione dell’Austria sui migranti al Brennero è pura propaganda.

Dice il Premier: “Ciò che abbiamo visto dall’altro lato del Brennero è assimilabile a un puro esercizio di propaganda come ha detto anche il ministro degli esteri tedesco. E’ un’operazione pericolosa perché gioca con la paura e quando si gioca con la paura si rischia di rinforzare chi è bravo ad agitare gli spettri del passato”.

“Il Brennero, ha proseguito Renzi nel corso di un intervento alla Camera, è un simbolo di amicizia e di dialogo e la chiusura è poco più di una provocazione che attiene alla campagna elettorale austriaca”.

Intanto Il Ministero degli Interni austriaco ha confermato il fatto di istituire comunque controlli al Brennero se aumenterà ulteriormente il flusso dei migranti.

La Commissione UE ha peraltro ribadito che i controlli vanno comunicati in base all’accordo di Shengen per poi essere analizzati e discussi sia per quanto riguarda l’effettiva necessità che in ordine alla proporzionalità degli stessi.

Fatto sta che la posizione italiana e quella austriaca restano considerevolmente lontane, e non giovano sicuramente ai rapporti di buon vicinato fra i due Paesi confinanti.

Eleonora Gitto

Giornalista e appassionata del web, condivide la passione della scrittura sia su cartaceo che online.