Napoli, il Pd candida Borriello: l’uomo che comprava i voti

Napoli, il Pd candida Borriello l'uomo che comprava i votiAntonio Borriello, l’uomo che donava un euro a chi votava Valente, è stato presentato alle elezioni comunali di Napoli dal Pd stesso.

Il rimborso era stato filmato da Fanpage, e questo aveva provocato una specie di sollevamento sul web. Ciò nonostante la Commissione Provinciale di Garanzia del Pd ha archiviato la sua posizione.

La stessa Commissione che aveva bocciato il ricorso presentato da Bassolino contro la valente. Come a dire, in casa nostra ci sistemiamo tutto noi.

Lo stesso Bassolino si esprime così su Facebook: “Nelle liste del Pd a Napoli sono stati candidati quelli che davano i soldi fuori dai seggi: una vergogna”.

Il candidato a Sindaco Valeria Valente, sempre del Pd, replica: “L’augurio è che possiamo dar vita a una bella campagna elettorale nel corso della quale presentare ai cittadini le proposte e i programmi utili a risolvere i tanti problemi di Napoli. Perché è su queste questioni che dobbiamo concentrarci”.

Nel frattempo il Sindaco uscente Luigi De Magistris, sostenuto dall’appoggio di addirittura quattordici liste, è riuscito ad avere anche il sostegno di Italia dei Valori, che inizialmente sembrava essersi schierata a favore del Partito Democratico.

Si prospetta una battaglia molto dura nel capoluogo partenopeo.

Eleonora Gitto

Giornalista e appassionata del web, condivide la passione della scrittura sia su cartaceo che online.