Parigi: nubifragi e acqua alta, a rischio il Louvre

Eleonora Gitto

Parigi: nubifragi e acqua alta, a rischio il LouvreNubifragi e acqua alta a Parigi, sono state spostate circa duecentocinquantamila opere a rischio al Museo del Louvre.

Forse non succederà nulla, ma il rischio è davvero troppo grande. Un patrimonio artistico di tale valore, non può essere sottoposto a eventualità di questo genere.

Il livello dell’acqua della Senna è arrivato a livelli allarmanti, e allora è scattata la ricorsa per mettere al sicuro le opere, custodite nel sottosuolo e nei piani bassi del Museo più famoso del mondo.

Ovviamente il Louvre è stato chiuso al pubblico. Tutti gli addetti, ma anche squadre di volontari e forze dell’ordine sono ormai al lavoro da ore.

Proprio in queste ore la Senna ha raggiunto il livello massimo della piena.

Un portavoce del museo ha spigato che “la cellula di crisi è regolarmente informata sull’innalzamento delle acque dalla brigata di pompieri del Louvre. Tutti hanno lavorato nella notte, ha proseguito il portavoce, non possiamo assumerci il minimo rischio di fronte a queste collezioni pubbliche, celebri nel mondo intero”.

Anche al Museè d’Orsay, chiuso per rischio inondazione fino a martedì prossimo, si stanno spostando le opere in luoghi più sicuri.

Next Post

Merkel: Brennero chiuso, Europa distrutta

Per Angela Merkel con la chiusura del Brennero l’Europa sarebbe distrutta. Al congresso della Cdu del Meclemburgo-Pomerania Anteriore, a Gustrow, la cancelliera ha così commentato la possibilità di un aumento degli arrivi dei migranti dal nord Africa in Italia, e conseguentemente un maggiore flusso verso il nord: “Dire che si […]
Merkel: Brennero chiuso, Europa distrutta