Perchè dormire è così importante

Perche dormire cosi importante

Trascorri tra le sei e le 10 ore a notte a letto. Questo è un terzo della tua vita. E quando si tratta di mal di schiena, quelle sono alcune delle ore più importanti della tua giornata.

Il sonno aiuta il tuo corpo a guarire. È davvero l’unico momento in cui i tuoi muscoli possono riposare e riprendersi completamente.

Ci sono un sacco di studi che collegano il sonno alla guarigione. Dimostrano che, tra le altre cose, l’ormone della crescita umano e la melatonina, che svolgono entrambi un ruolo importante nel recupero dei tessuti e nell’immunità, vengono prodotti durante il sonno.

Quindi, se non dormi bene, a causa di dolore, ansia, paura o altro, non stai dando ai tuoi muscoli, in particolare ai muscoli della schiena, il tempo di ringiovanire se stessi per le attività del giorno successivo.

Dormire: l’importanza del materasso

Ma detto questo, la vera risposta è questa: il miglior materasso è quello che ti aiuta a dormire bene e a svegliarti senza alcun dolore e rigidità aggiunti. Si tratta davvero di preferenze personali e di ciò a cui sei abituato.

È meglio rigido che morbido? Da un punto di vista fisiologico, un materasso più portante è migliore indipendentemente dalla posizione del sonno che preferisci.

Qual è la posizione migliore per dormire?

Come per il materasso che hai scelto, la posizione in cui dormi si basa sulle tue preferenze personali o sui limiti fisici basati sul dolore o sulle restrizioni del tuo medico a causa di un intervento chirurgico.

In generale, dormire sulla schiena è la posizione più stabile per la colonna vertebrale e meno irritante per i muscoli. Il sonno laterale viene subito dopo. Il sonno addominale è il meno desiderabile se la schiena non è adeguatamente supportata.

I cuscini per il corpo possono essere trovati nella maggior parte dei negozi di biancheria da letto al dettaglio. Non sono costosi e possono darti una posizione di riposo alternativa che farà una grande differenza nel tuo livello di comfort, migliorando così la qualità e la durata del sonno.

Perché ho dolore quando mi sveglio?

Potresti svegliarti e ritrovarti con movimenti limitati. E poiché i fianchi sono la parte più pesante del corpo, col tempo si afflosciano nel materasso. Ciò esercita una pressione eccessiva sui legamenti, sulle articolazioni e sui muscoli della colonna vertebrale inferiore.

Qualche consiglio in più per cercare di dormire meglio:

  • Non bere liquidi 60 minuti prima di coricarsi. Questo per far in modo di non andare in bagno e poi avere problemi ad addormentarti.
  • Nessuna attività fisica per almeno 45 minuti prima di coricarsi. L’esercizio fisico rinvigorirà il tuo corpo, rendendo difficile calmarti e cadere in un sonno ristoratore.
  • Fai 10 respiri profondi mentre ti dici che stai per dormire. Quando ti sveglierai ti sentirai benissimo e pronto per il nuovo giorno.
  • Mentre sei a letto pronto per andare a dormire, rifletti sulla tua giornata. Esprimi gratitudine e ringrazia per tutto ciò che hai.
  • Copriti con lenzuola calde se hai freddo e vestiti freschi se hai caldo. Sembra strano, ma se riesci a ridurre al minimo lo stress sul corpo in questo caso cercando di riscaldarti il ​​tuo corpo sarà più rilassato.
  • Fai un po’ di lettura.