Petrolio sempre in calo dopo la pausa natalizia
Petrolio sempre piu giu dopo la pausa natalizia

Petrolio sempre piu giu dopo la pausa natalizia

Continua a crollare il prezzo del petrolio, boccata d’ossigeno dall’economia cinese.

Petrolio ai minimi storici degli ultimi 11 anni, dopo una piccola tregua durata il tempo dei due giorni di Natale, il valore continua a scendere, attualmente si viaggia intorno ai 23,26 dollari al barile per i Wti, mentre per Brent il valore è poco meno dei 38 dollari al barile.

Le proiezioni degli analisti riportano una possibile tregua dal consolidamento dell’economia statunitense e di quella cinese, martedì scorso i minimi storici con il valore di 35,98 dollari al barile per il Brent, petrolio statunitense comunque più alto per la chiusura dei pozzi e la revoca dell’embargo per i valori Wti.

I contenuti scritti da più autori contemporaneamente vengono pubblicati su Italiaglobale a firma della redazione.

You May Also Like

Caro benzina, per i consumatori il prezzo è troppo alto

Per i consumatori il prezzo della benzina è troppo alto, soprattutto riguardo…

Banca Etruria, da analfabeti a laureati in un “bond”

Banca Etruria per vendere bond ha fatto diventare laureati clienti con la…

L’appuntamento di Radio 24 al Salone del Mobile

Come ormai tutti gli anni, Radio 24 non manca l’appuntamento con il…