Superluna, il 14 novembre tutti con il naso all’insù

superluna-14-novembre-2016

La sera del 14 novembre tutti con il naso all’insù per non perdere un evento eccezionale: nel cielo è di scena la Superluna.

Il 14 novembre la luna raggiungerà il massimo punto di vicinanza alla Terra e quindi, il massimo punto di luminosità.

E’ un evento che non accade dal 1948. Per spiegare il fenomeno bisogna rifarsi alle fasi dell’orbita lunare.

L’orbita lunare descrive un’eclisse e ha due punti importanti: l’apogeo, ossia il punto più lontano dalla Terra; e il perigeo, cioè il punto più vicino.

La Superluna del 14 novembre è la coincidenza della Luna piena con il perigeo, ossia la minore distanza tra la Terra e il suo satellite.

L’effetto di questa combinazione sarà, visto dalla Terra, un aumento apparente delle dimensioni della Luna.

La luna la notte del 14 novembre si troverà a soli 356.508 kilometri dal nostro Pianeta. Una condizione questa che si ripeterà intorno al 2034.

Se le condizioni meteo saranno clementi e ci regaleranno un cielo sereno, a occhio nudo si potrà vedere il disco lunare più grande del 14% e più luminoso del 30% rispetto al solito.

A non è finita qui perché lo spettacolo del 14 novembre sarà arricchito dalla congiunzione con le Pleiadi, uno dei cinque incontri celesti che la Luna avrà nel mese in corso.

E poi ci sarà Venere: “Il pianeta più luminoso – spiega l’Unione Astrofili Italiani – domina con il suo fulgore il cielo occidentale nelle prime ore della sera. A inizio mese tramonta circa due ore dopo il Sole, un intervallo di tempo che sale a tre ore alla fine di novembre”.

I contenuti scritti da più autori contemporaneamente vengono pubblicati su Italiaglobale a firma della redazione.

You May Also Like

Tac turbo superveloce, più rapida di un battito di cuore

La Tac turbo superveloce, più rapida addirittura di un battito di cuore, è…

Facebook prova a monetizzare sperimentando con i gruppi a pagamento

Negli ultimi mesi Facebook, e il Ceo e Fondatore Mark Zucherberg in…

Spazio, Philae tace dalla cometa nessun segnale

Nessun segnale di vita ci giunge dalla cometa, dove il lander Philae…