Trump attacca: Tutti insieme per chiedere risarcimento alla Cina

redazione

L’ex presidente degli Stati Uniti Donald Trump ha parlato sabato alla Convention dello Stato del Partito Repubblicano in North Carolina. Ha accusato, tra l’altro, nel suo discorso che l’America sta regredendo sotto l’attuale leader Joe Biden.

Ha criticato Biden per le sue azioni in materia di immigrazione, economia e politica estera. Quando ci riuniamo stasera, il nostro paese viene distrutto sotto i nostri occhi , ha valutato.

Trump attacca Tutti insieme per chiedere risarcimento alla Cina
foto@Wikimedia

Tornando ai suoi successi, ha enumerato, tra gli altri lavorare sul vaccino contro il Covid-19, sui guadagni in borsa, sulla costruzione di un muro di confine e sulla limitazione dell’immigrazione e su una posizione dura nei confronti di Iran e Cina.

È fantastico essere di nuovo a Greenville con così tanti orgogliosi patrioti della Carolina del Nord che amano il nostro paese, sostengono le nostre forze armate, rispettano la nostra polizia, onorano la nostra bandiera e mettono sempre l’America al primo posto” , ha detto alla conferenza.

Vinceremo un’importante corsa al Senato degli Stati Uniti nella Carolina del Nord e getteremo le basi affinché i repubblicani prendano nuovamente il potere nella Carolina del Nord nell’anno che attendo con ansia: il 2024” , ha annunciato.

Nel suo discorso di 90 minuti, ha accusato la Cina di aver diffuso il coronavirus. Ha postulato che il mondo dovrebbe chiedere un risarcimento per questo.

Tutti i paesi dovrebbero collaborare per presentare alla Cina un conto minimo di 10 trilioni di dollari per compensare i danni che hanno causato. (…) Dovremmo tutti dichiarare con una sola voce che la Cina deve pagare” , ha esortato Trump.

Next Post

Talebani non condannano gli afgani che lavorano come traduttori

I talebani hanno annunciato nella giornata di oggi, lunedì, che i traduttori afgani che hanno lavorato con le forze internazionali dovrebbero “pentirsi” e rimanere in Afghanistan dopo la partenza delle forze occidentali che stanno accelerando il loro ritiro dal Paese. Con il rapido ritiro delle forze della Nato, migliaia di […]
Talebani non condannano gli afgani che lavorano come traduttori