Turchia: bimbo siriano morto per cure negate

redazione

Turchia bimbo siriano morto per cure negate

Bimbo siriano muore per cure negate. Il piccolo di 7 anni rifugiato in Turchia è stato rifiutato da 4 ospedali perché sprovvisto di documenti

Un piccolo rifugiato siriano di 7 anni è morto per le conseguenze di una grave influenza dopo essere stato rifiutato da 4 diversi ospedali nella provincia meridionale turca di Antalya perché sprovvisto di documenti. A raccontare la vicenda è l’agenzia Dogan. Il bimbo ha perso la vita nell’abitazione familiare, in cui era stato riportato dal padre dopo le cure negate. L’uomo, che ha altri 2 figli, ha annunciato che intende sporgere denuncia contro gli ospedali. Secondo l’Unhcr, la Turchia ospita oltre 2,8 milioni di rifugiati siriani. Di questi, solo circa il 10% riceve accoglienza nei campi profughi. Basta a queste tragedie, commenta Giovanni D’Agata, presidente dello “Sportello dei Diritti“, che sconfortato racconta l’ennesimo dramma.

Fonte: Sportello dei Diritti

Next Post

Università Insubria arriva in Cina

“Fino al 27 gennaio sono aperte le iscrizioni per il viaggio di studio L’ormai consolidato format dei viaggi di studio organizzati dal Dipartimento di Diritto, Economia e Culture dell’Università degli Studi dell’Insubria – sede di Como porterà quest’anno venti studenti in Cina. Dopo le positive esperienze in Giappone (2015) e […]
Insubria va in Cina