Vicenza, donna uccisa a coltellate dall’ex convivente
Vicenza donna uccisa a coltellate da ex convivente

Forse un giorno, speriamo non troppo lontano, la lista delle donne morte per mano di uomini, padri, fratelli, compagni, mariti, non sarà più un bollettino di guerra, ma per adesso la situazione continua ad essere a dir poco drammatica.

Solo nelle ultime ore abbiamo messo l’ennesima “X” sulla lista, per un efferato omicidio avvenuto in provincia di Vicenza.

Questo ennesimo femminicidio si è consumato in un appartamento di Montegaldella, piccolo comune vicentino nel comprensorio dei Colli Berici.

Vittima è una donna, 43 anni, originaria di Grisignano, il suo carnefice, pure vicentino, residente a Torri di Quartesolo, e suo ex 38 anni.

Secondo quanto ricostruito il fatto è avvenuto attorno alle 16.45 nei pressi del garage.

L’ex compagno della donna è arrivato sul posto per discutere, ma ben presto la lite è degenerata: prima ha colpito con due fendenti il nuovo compagno della donna e poi si è accanito contro di lei che è stata tramortita da alcune coltellate.

Una volta resosi conto di quanto avvenuto l’uomo ha tentato il suicidio, colpendosi con la stessa arma prima al torace e poi al collo.

Per la donna non c’è stato nulla da fare. Gravissime invece le condizioni dell’uomo accoltellato e dell’aggressore, che dopo l’intervento sanitario in loco, venivano trasferiti rispettivamente in ambulanza all’Ospedale Vicenza il primo ed in elicottero a quello di Padova il secondo.

You May Also Like

Alfano, la legge sulla tortura va rivista

Alfano si oppone al testo della legge sulla tortura discusso in Senato. Il…

Argentera, sindaco in manette per appalti truccati

Arrestato il sindaco di Argentera per una questione di appalti truccati. Si…

Nicola Cosentino condannato a 4 anni di carcere

Nicola Cosentino condannato a 4 anni di carcere. L’ex sottosegretario del Pdl,…