WhatsApp scompare dai sistemi operativi obsoleti: ecco quali

Eleonora Gitto

WhatsApp scompare dai sistemi operativi obsoleti: ecco qualiLa notizia, importante, è che WhatsApp scompare di qui a poco dai sistemi operativi più obsoleti.

Questo vuol dire che se possediamo un vecchio sistema operativo non aggiornato, c’è il pericolo che, dal prossimo anno, la chat non funzioni più o funzioni male, con molte limitazioni.

L’annuncio è stato dato dalla stessa società, la quale ha comunicato che per la fine dell’anno non ci saranno più aggiornamenti sui sistemi operativi ormai datati.

Si parla di tutti i sistemi Blackberry, ivi incluso l’ultimo OS BB10, il Nokia S40, il Nokia Symbian S60, Android 2.1 e Android 2.2, Windows Phone 7.1

Al momento non si sa con precisione quanti siano effettivamente gli utenti che usano la chat con questi sistemi operativi, ma si conoscono le conseguenze per chi li possiede.

“E’ stata una decisione difficile, recita un comunicato della Società, ma quella giusta per fornire alle persone un miglior modo per restare in contatto con amici, famiglia e cari attraverso WhatsApp”.

“Dunque consigliamo a chi è in possesso di questi device di aggiornarli a un nuovo Android, iPhone o Windows Phone entro la fine del 2016”.

E non c’è dubbio che chi è veramente interessato alla chat più famosa del mondo, correrà quanto prima ai ripari.

Next Post

Unioni Civili, la maternità surrogata solidale di Nichi Vendola

Unioni Civili e il dibattito sulle adozioni: per Nichi Vendola la maternità surrogata può essere solidale. Per il leader di Sel, la cosiddetta maternità in prestito, altrimenti detta utero in affitto, può anche essere un gesto di solidarietà. Ma crediamo che in realtà questo non lo pensi nemmeno lui. C’era […]
Unioni Civili, la maternità surrogata solidale di Nichi Vendola