A Santo Domingo ammazzato un turista italiano

A Santo Domingo ammazzato un turista italianoLa tragedia è accaduta nella Repubblica Dominicana, esattamente a Santo Domingo: un turista italiano è stato barbaramente ammazzato.

Il cadavere è stato poi abbandonato per strada. Si tratta di un uomo di 45 anni, Marco Cotza, di Saronno.

La conferma dell’omicidio è stata data dai Carabinieri di Saronno che stamattina sono stati contattati dall’Ambasciata italiana a Santo Domingo, al fine di avere supporto nel dare la notizia alla famiglia.

L’uomo è stato trovato morto lunedì scorso in una strada fra Jarabacoa e Costanza. Pare che Marco Cotza si trovasse in vacanza proprio a Jarabacoa, dove aveva deciso di trascorrere un periodo di riposo.

Nel frattempo la polizia dominicana ha fermato un giovane di ventidue anni, Yankaury Abreu Cepeda, che ha confessato di aver ucciso Cotza nel corso di una rissa presso l’Hotel Brisas del Yauque.

Il quotidiano locale El Caribe riporta che l’omicida ha caricato il corpo dello sventurato sulla propria auto, una Honda Crv verde, a tarda notte, e poi lo ha scaricato sulla strada intorno alle sette del mattino.

Per il medico legale la morte è avvenuta a causa del violento trauma cranico che Cotza ha riportato.

La polizia sta svolgendo ulteriori indagini.

Eleonora Gitto

Giornalista e appassionata del web, condivide la passione della scrittura sia su cartaceo che online.