Addio Ebola sconfitta epidemia in Africa Occidentale

Incoraggianti notizie arrivano dalle zone dell’Africa Occidentale riguardo al virus dell’Ebola.

L’Organizzazione mondiale della Sanità ha annunciato che l’epidemia del virus Ebola è finalmente terminata; dopo due anni di dure battaglie il pericolo di contagio nei paesi che più sono stati colpiti dalla terribile malattia è scongiurato;

tutto ciò grazie all’aiuto delle autorità, dei medici, degli infermieri e degli operatori sanitari che si sono battuti per fronteggiare questa emergenza e arginarla in tempi da record: nessun esperto assicurava infatti che in soli due anni la minaccia Ebola sarebbe stata sconfitta. Tuttavia, il numero dei morti è altissimo e, soprattutto in Liberia e Sierra Leone, sono stati registrati 11.315 morti; il numero dei contagi è invece pari a 28.637, di cui 4.767 sono bambini.

Nonostante il virus sia stato “sconfitto” bisogna lavorare ed attivarsi per provvedere in breve tempi nel trovare un vaccino definitivo, capace di ridurre al minimo le vittime in caso l’epidemia dovesse ripresentarsi Ognuno dei tre paesi ne ha almeno uno, e il rafforzamento delle capacità nazionali di risposta continuerà per tutto gennaio” Ha riferito l’Oms tramite l’ultimo bollettino sullo stato dell’epidemia, che è stata appunto sconfitta ma le conseguenze sulla popolazione e sull’economia dei paesi colpiti sono state disastrose.