AirBnb la pandemia porta un profitto di 219 milioni

redazione

Airbnb ha registrato un profitto di 219 milioni di dollari nel trimestre appena concluso poiché il suo modello di home-sharing, condivisione degli appartamenti e delle camere, si è dimostrato resiliente durante la pandemia globale.

La startup con sede a San Francisco ha comunque perso 697 milioni di dollari nei primi nove mesi dell’anno a causa di un calo delle entrate del 32% quando l’epidemia di COVID-19 ha schiacciato il settore dei viaggi.

AirBnb la pandemia porta un profitto di 219 milioni

Ma Airbnb ha affermato che il suo modello di home-sharing è stato “resiliente” rispetto ad altri del settore durante la crisi.

La gente voleva uscire di casa e desiderava viaggiare, ma non voleva andare lontano o trovarsi nelle hall degli hotel affollate“, dice il documento. “La nostra piattaforma si è dimostrata adattabile per servire questi nuovi modi di viaggiare.”

Next Post

Il parco dei mostri di Bomarzo e i suoi misteri

redazione I contenuti scritti da più autori contemporaneamente vengono pubblicati su Italiaglobale a firma della redazione.
Il parco dei mostri di Bomarzo e i suoi misteri