Annalisa, “Se avessi un cuore”: l’album della provocazioneUscirà il 15 aprile prossimo il nuovo album di Annalisa dal titolo “Se avessi un cuore”.

La cantante su Instagram scrive: “Se avessi un cuore è una provocazione. Un pensiero semplicissimo, per non dimenticare mai di mettersi nei panni degli altri, prima di parlare. Soprattutto di quelli che ci sembrano più lontani, più silenziosi… Più diversi. Che poi, diversi da chi?”.

E così Annalisa inizia un altro anno con l’intento di bissare, in termini di successi, quello appena trascorso.

Nel 2015 l’album Splende è stato tra i più venduti, e il brano Una finestra tra le stelle, presentato sul palco dell’Ariston nell’edizione di Sanremo dello stesso anno, ha ottenuto il certificato platino.

Senza contare che il tour 2015 della cantante di Savona ha fatto registrare il sold-out in ogni data.

Ma le soddisfazioni ad Annalisa Scarrone sono arrivate anche dal mondo del cinema e della televisione con la partecipazione al film di Maurizio Casagrande Babbo Natale non viene da Nord e il programma televisivo Tutta colpa di Einstein – Quelli del Cern.

Nell’album che sta per uscire “Se avessi un cuore”, troveremo anche “Il diluvio universale”, brano che Annalisa ha portato al Festival di Sanremo 2016. Subito dopo l’uscita del disco partirà “Se avessi un cuore – Anteprima Tour”.

La prima tappa, data zero, si terrà sabato 14 al Teatro San Domenico di Crema. Seguiranno due anteprime live: la prima si terrà il 17 maggio al Teatro Nazionale di Milano, la seconda il 19 all’Auditorium Parco della Musica di Roma.

I biglietti per i concerti di Annalisa sono già disponibili in prevendita.