Attacco terrorista in Costa D'Avorio, 16 mortiAltro attacco terrorista in Costa D’Avorio, si parla di 16 morti e di un numero non precisato di feriti.

Un gruppo di uomini, forse una decina, ha preso di mira un Resort di Grand Bassam, a poche decine di chilometri dalla capitale Abidjan. I terroristi sarebbero stati armati di fucili e granate.

Al grido di “Allah è grande”, si sono scagliati prima contro persone che si trovavano sulla spiaggia, poi sarebbero entrati all’interno del complesso Coral Beach e dell’Hotel Etoile du sud, entrambi solitamente frequentati prevalentemente da turisti stranieri.

I terroristi, oltre ad essere pesantemente armati, erano dotati di passamontagna. Il presidente francese Francois Hollande ha assicurato al governo della Costa d’Avorio tutto il proprio sostegno logistico e informativo per scovare gli assalitori e gli eventuali complici.

Il ministro degli interni ivoriano Hamed Bayakoko ha riferito che le forze di sicurezza sono riuscite a neutralizzare almeno sei uomini del commando omicida.

La situazione è ancora molto confusa, perché c’è anche chi ha parlato di un’azione criminale e non di un atto terroristico. Ipotesi che comunque non pare avere molto seguito, viste le modalità dell’assalto.

La Farnesina nel frattempo sta verificando se fra i morti e i feriti vi siano turisti italiani.