Bonate Sopra rapina in casa la vigilia di Natale

Bonate Sopra rapina in casa la vigilia di Natale

Rapina nella sera della vigilia di Natale a Bonate Sopra.

Bonate Sopra in provincia di Bergamo, vigilia di Natale con schiaffi, pugni e rapinati, questo è quanto è successo ad un imprenditore e suo figlio in Via Vittoria a due passi dal centro storico cittadino.

I tre rapinatori, armati, si sono fatti strada in casa minacciando il figlio dell’imprenditore che stava rientrando in casa per festeggiare il Natale in famiglia, lo hanno minacciato con le pistole per poter entrare nella villa.

Una volta dentro hanno cercato di fare bottino pieno con tutto quanto era possibile rubare, non contenti hanno malmenato l’imprenditore con schiaffi e pugni per cercare di rimpinguare ancor di più il loro bottino.

Infine dopo ben 3 ore di terrore per l’imprenditore e suo figlio, si sono fatti consegnare le chiavi del SUV del padre, una Porsche Cayenne e sono scappati proprio a bordo dell’auto, immediatamente è scattata la denuncia ai carabinieri di Ponte San Pietro, le indagini sono tutt’ora in corso per identificare i tre rapinatori che avevano accento dell’Europa dell’Est.

redazione

I contenuti pubblicati dalla redazione di Italiaglobale.