Milano, rubati 75 mila euro a una banca del centro

redazione

A sentire la dinamica, si poteva pensare persino alle riprese di un film d’azione, ed invece non solo è tutto vero, ma anche il bottino non è stato certo da poco.

Nella mattinata di ieri, in pieno centro a Milano, si è consumata una rapina: il tutto si è svolto in pochi minuti ma i rapinatori sono riusciti a mettere a segno il colpo.

Milano rubati 75 mila euro a una banca del centro

Nella filiale della Banca Popolare di Sondrio, all’angolo tra via Cesare Battisti e via Colonnetta, verso le 8.30, si sono presentati tre individui a volto coperto: uno di loro è rimasto fuori per fare il palo, mentre gli altri due, armati, sono entrati nell’esercizio minacciando i presenti.

“Hanno approfittato del periodo di pandemia in cui si portano dispositivi di protezione personale – ha spiegato all’ANSA la Polizia di Stato – per non farsi riconoscere dalle telecamere e non lasciare impronte”. 

I due all’interno hanno chiuso dipendenti e clienti nel bagno, poi sono riusciti a entrare nel caveau della banca e sottrarre 75.000 euro più ulteriori 2.000 euro dalle casse. Dopo la rapina, i tre si sono allontanati facendo perdere le loro tracce.

Next Post

Industria, ad aprile fatturato peggio del previsto

Che i dati sarebbero stati pessimi non era certo un mistero, ma forse così drammatici no: ad aprile il fatturato dell’industria è letteralmente sprofondato. Ad aprile fatturato e ordinativi hanno infatti registrare, rispetto all’anno precedente, –46,9% e -49%. Tessile e abbigliamento, in particolare, hanno visto il fatturato crollare del 78,5% e i mezzi di trasporto hanno segnato -73,5%. Rispetto […]
Industria ad aprile fatturato peggio del previsto