Boschi: sulle riforme tanti sono con noi
Boschi: sulle riforme tanti sono con noi

Boschi: sulle riforme tanti sono con noiIl Ministro Boschi dice sulle riforme: non siamo soli, tanti sono con noi.

In un incontro a Napoli, Maria Elena Boschi, ha affermato: “Non siamo soli, non è la nostra una campagna solitaria, ci sono pezzi importanti dell’Italia migliore, tanti che si stanno dando da fare e che credono nel progetto di cambiamento”.

Questo è vero, ma non bastano i pezzi migliori di una società per vincere un referendum.

Il referendum è un fatto quantitativo, non qualitativo, e sarà importante che la gente in generale, cioè tutti, capiscano e siano informati sui contenuti di quello che si va cambiando: così Renzi può vincere il referendum.

Intanto, sempre riferendosi alla questione referendaria, il vicepresidente del Senato Roberto Calderoli fa sentire la propria voce in un incontro leghista organizzato a Calenzano, vicino Firenze: “Andare a votare prima del referendum costituzionale sarebbe veramente la certificazione dell’irresponsabilità più totale”.

“Non si può andare a votare, aggiunge Calderoli, con un sistema bicamerale com’è quello attuale con una legge che è fatta per un sistema monocamerale.

Qui c’è di mezzo non solo la democrazia, ma anche un Paese che va a fondo. Non siamo noi che usciamo dall’Europa, ma ci cacciano gli altri”.

You May Also Like

Alfio Marchini spera ancora in Berlusconi per Roma

Il candidato sindaco Alfio Marchini spera ancora in un accordo con Silvio…

Bertolaso candidato a Roma per il centrodestra

Guido Bertolaso è candidato a Roma per il centrodestra. Alla fine ce…

Minzolini, espulsione dal Senato all’orizzonte

Augusto Minzolini, già direttore del Tg1, in procinto di essere espulso dal…