Checco Zalone riesce a stupire anche la Francia

Nuovo record di Checco Zalone con il suo nuovo film “Quo Vado”.

Ormai non si fa altro che parlare del gran successo che ha avuto Checco Zalone, non solo in precedenza con il film ” Sole a cantinelle” ma anche quest’anno è riuscito a far sorridere tutti, su un problema che quotidianamente affrontiamo. Grazie al suo nuovo film ” Quo Vado” , che ha realizzato più incassi nella storia del cinema italiano, con 52 milioni 161 mila e 579 euro di biglietti staccati al botteghino. Zalone stavolta veramente si è superato in quattro film girati dal 2009, oggi ha centrato in pieno i problemi dell’Italia.

Questo quarto film del comico pugliese, molto amato da noi italiani, ha colpito e stupito molto anche ai medi francesi, RFI e Le Figaro, sostengono che questo film è un cinema italiano che è riuscito a rendere un problema di carattere nazionale degli italiani, cioè l’attaccamento al posto fisso, l’impiego che ogni lavoratore dipendente sogna di ottenere presso un Ministro, un’amministrazione o una banca, in una vera e proprio commedia.

La soddisfazione per Checco Zalone è stata grandiosa, oltre ad avere un successo boom nel suo paese, ha avuto anche dei meravigliosi apprezzamenti stranieri. Non possiamo dire, quale dei quattro film di Checco Zalone sia più comico, nè possiamo fare dei paragoni, ma basandoci sulle statistiche degli incassi, possiamo affermare, che il risultato oggi è uno: Zalone ha stravinto con il suo ultimo film sul posto fisso, ha dato un esempio a tutti noi di com’è veramente il lavoro nel settore pubblico, della paura della disoccupazione, della corruzione che oggi giorno esiste, all’innalzamento della tredicesima.

Tutti problemi che noi italiani subbiamo ogni giorno e che grazie a Zalone forse è stato mostrato a persone con un posto fisso, tante volte non meritato. Questo film oltre che comico, ha portato noi italiano ad essere consapevole della realtà che ci circonda.