Esperanza Spalding, diretta live della grande jazzista su Radio 1
Esperanza Spalding, diretta live della grande jazzista su Radio 1

Esperanza Spalding, diretta live della grande jazzista su Radio 1La grande jazzista Esperanza Spalding sarà venerdì 3 aprile su Radio 1 dalle ore 21.

La Spalding si è esibita a Tokyo in un concerto di grande successo. Per l’occasione sarà presentata in radio da Gerardo Panno.

L’artista si era fatta conoscere per il suo primo album, Junjio, al quale è seguito lo splendido secondo album chiamato semplicemente Esperanza.

In quest’ultimo lavoro sono presenti dodici tracce cantate sia in portoghese sia in inglese.

Esperanza coniuga una notevole vocalità con una buona tecnica nel suonare sia il basso elettrico sia il contrabbasso.

Suona il basso e canta in contemporanea, un po’ come fa Sting, ma con una tecnica decisamente superiore e una presenza scenica che non ha nulla da invidiare all’ex leader dei Police.

Raramente, comunque, nel panorama internazionale, è dato di ascoltare una donna che suona il basso, o contrabbasso, e nel frattempo canta.

Ad accompagnarla nel suo concerto trasmesso da Radio 1, ci sono musicisti del calibro di Leo Genovese al piano, Jamey Haddad alle percussioni, oltre ad Otis Brown alla batteria.

La giovane artista di Portland ha certamente un futuro nel panorama interazionale, sia per l’originalità della propria proposta musicale, sia per la scioltezza che la contraddistingue nelle sue esibizioni, scioltezza che va di pari passo con la sua bravura.

Giornalista e appassionata del web, condivide la passione della scrittura sia su cartaceo che online. Presidente presso Comunicazione e Territori scarl

You May Also Like

Ballando con le Stelle, il vincitore è Oney Tapia

La dodicesima edizione di “Ballando con le Stelle” è stata vinta da…

Vissani: le minorenni fanno le stupide con i grandi

Secondo Gianfranco Vissani sono le minorenni che fanno le stupide con i…

Eagles of Death Metal, stop al tour europeo: annullate le date italiane

Stop al tour europeo degli Eagles of Death Metal: annullate anche le…