adolf hitler firenze

Adolfo Hitler che vive a Firenze, questa è la notizia del momento.

Nonostante siano passati settant’anni dalla sua morte, una notizia che indirettamente porta il suo nome continua a fare eco: una figura che nonostante la sua negatività resta ancora avvolta dal mistero e suscita ancora la attenzione dei media e dell’opinione pubblica: è insolito sentire che a Firenze abiti attualmente Adolf Hitler, quanto più sentire che il famoso dittatore tedesco è stato arrestato dalla polizia della città toscana; il reato commesso?

Hitler ha guidato la sua auto in stato d’ebrezza ed è stato fermato a bordo della vettura dai carabinieri del luogo. È successo nei pressi della stazione di Legnaia, ma al centro di questa vicenda che sta facendo parlare i media non c’è di certo il dittatore più famoso di tutti i tempi:

naturalmente stiamo parlando di un suo omonimo: si tratta di un peruviano quarantaseienne che risiedeva nella provincia fiorentina e che è stato sorpreso alla guida sotto l’effetto dell’alcool; Hitler, o almeno colui che porta il suo nome, dovrà ora scontare nove mesi agli arresti domiciliari per il reato commesso. Il peruviano, tanto per aggiungere altri dettagli alla sua insolita storia, ha raccontato ai carabinieri di avere un nonno di nome Benito Mussolini e un fratello di nome Lenin.