Forte scossa di terremoto in Alaska

Forte scossa di terremoto in AlaskaUna forte scossa di terremoto è stata registrata in Alaska.

Si è trattato di un sisma di magnitudine 7,1 della scala Richter. Il sisma è avvenuto all’1,30 di domenica, ora locale, quando la maggioranza delle persone stava dormendo.

L’Istituto Sismologico Americano, USGS, riferisce che l’epicentro è stato localizzato dagli strumenti in un punto della Pedro Bay, a quasi 127 chilometri di profondità.

Fortunatamente quando la profondità è così elevata, gli effetti distruttivi sono molto attenuati. E purtuttavia si è trattato di una scossa di notevole intensità, durata più di trenta secondi.

Le autorità hanno immediatamente fatto scattare tutti i servizi di emergenza, ma, almeno per il momento, non sono stati registrati danni di una certa entità, né vittime o feriti.

Tuttavia si sta procedendo a una verifica degli eventuali danni alle cose, nonché a un’ulteriore verifica effettiva di eventuali problemi alle persone.

La scossa è stata avvertita con nettezza anche ad Anchorage, che si trova a circa 260 chilometri dall’epicentro.

Comunque sono arrivate moltissime chiamate di emergenza perché alcune migliaia di abitazioni sono rimaste senza elettricità.

Ma tutto il sistema di emergenza contro i terremoti sembra aver funzionato a dovere.

You May Also Like

Lula, l’ex presidente brasiliano nei guai per lo scandalo Petrobras

L’ex presidente brasiliano Luiz Inacio “Lula” da Silva si trova nei guai…

Obama in Giappone, visita storica a Hiroshima

Barack Obama in Giappone, visita storica a Hiroshima. E’ vero, si tratta…

Merkel: Brennero chiuso, Europa distrutta

Per Angela Merkel con la chiusura del Brennero l’Europa sarebbe distrutta. Al…