Manovra, Sergio Mattarella ha apposto la sua firma
Manovra Sergio Mattarella ha apposto la sua firma

Nella storia repubblicana forse è stata tra le manovre di bilancio più discusse e controverse: quello che si è autodefinito “il governo del cambiamento”, il governo formato da Lega e 5 Stelle, per lunghi mesi si è rifiutato di cedere alle insistenze dell’opposizione e dell’Europa per modificare il bilancio programmatico per il 2019.

Nella giornata di domenica, dopo aver chiesto anche la fiducia al Parlamento, la Manovra è stata approvata, scongiurando l’ipotesi dell’esercizio provvisorio di bilancio nei prossimi mesi, ed in queste ore il presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, ha apposto la sua firma: la manovra è quindi legge.

Per la legge di Bilancio un sì definitivo dell’Aula della Camera con i voti a favore che sono stati 313, 70 i contrari. Dopo la proclamazione del risultato il premier Giuseppe Conte ha abbracciato i ministri.

“Il 2018 si chiude con la prima manovra economica del governo del cambiamento. Una manovra frutto di scelte di politica economico-sociale ben precise orientate a redistribuire ricchezza e a puntare sugli investimenti. Il tutto rispettando appieno la volontà espressa dagli elettori.

Finisce un anno, ma inizia la stagione del riscatto con più diritti, più crescita, più equità sociale e con al centro il lavoro. L’Italia è pronta a ripartire. E a tornare grande”, fa sapere su Instagram Conte.

“Gli Italiani non hanno nostalgia di Monti, Renzi e Fornero, avanti tutta!” ha scritto invece su Twitter il vicepremier Salvini, lontano da Montecitorio.

You May Also Like

Madia, il pugno duro del ministro sulle false timbrature

Pugno duro del Ministro Marianna Madia sulle false timbrature negli uffici pubblici.…

Napoli, il Pd candida Borriello: l’uomo che comprava i voti

Antonio Borriello, l’uomo che donava un euro a chi votava Valente, è…

Lo smog diventa un vero caso politico

Smog e polveri sottili in aumento nelle principali città italiane e non…