Meteo, bollino rosso soprattutto al nord
Meteo bollino rosso soprattutto al nord

Nel centro sud il caldo non sta dando tregue da diversi giorni, ma in queste ore è il nord ad essere maggiormente “flagellato”: se solo una manciata di giorni fa c’erano piogge e grandine, oggi c’è un’afa difficile da sostenere soprattutto per le fasce più deboli della popolazione.

Sono 6 oggi e 16 domani i centri urbani contrassegnati con il bollino rosso del ministero della Salute che indica il massimo livello di rischio per tutta la popolazione, non solo quindi per le fasce più fragili. 

A Bolzano, Brescia, Firenze, Perugia, Rieti e Roma già oggi si supereranno i 40 gradi, con un’afa che fa aumentare sensibilmente la temperatura percepita, madomani si aggiungeranno Bari, Bologna, Frosinone, Latina, Milano, Napoli, Torino, Venezia, Verona e Viterbo.

Nelle prossime 24 ore la colonnina di mercurio si impennerà, fino a toccare ben 42 gradi in Piemonte, in particolare tra Asti, Alessandria e Vercelli.

Per poter avere un minimo di tregua si dovrà attendere tra Lunedì 1 e Martedì 2 Luglio, quando sulle Alpi giungeranno i primi temporali. Il tutto è dovuto allo spostamento dell’alta pressione africana verso i Balcani e al contemporaneo abbassamento di latitudine del flusso perturbato atlantico pronto a conquistare il cuore dell’Europa.

La coda di queste perturbazioni potrebbero quindi interessare anche le regioni del Nord riportando le temperature verso i valori classici di inizio Luglio. fffffffffffffff

You May Also Like

Prostata, tutto quello che devono sapere gli uomini

Quello che gli uomini devono sapere sul cancro alla prostata Secondo l’American…

Patatine fritte e pericoli della cottura

Le patatine fritte e i pericoli della cottura, se le patate in…

Maturità, ecco la dieta dello studente per ritrovare l’energia necessaria

Per moltissimi queste settimane sono già di vacanza ma per tanti 18enni…