Napoli, morti due operai travolti da uno smottamento

redazione

Il lavoro nobilita l’uomo e gli dà la dignità di vivere decorosamente, ma quando si lavora senza le dovute precauzioni il lavoro stesso può trasformarsi in una trappola mortale.

Purtroppo ce lo ricorda una tragedia consumatasi ieri a Napoli: due operai sono infatti morti dopo essere stati travolti da uno smottamento di terra dovuto al crollo di un muro di contenimento.

Il tragico incidente è avvenuto nel quartiere Pianura, alla periferia ovest della città.

Napoli morti due operai travolti da uno smottamento

Le due vittime erano operai della ditta che si stava occupando della ristrutturazione dell’abitazione. Altri due operai sono stati coinvolti, ma per fortuna sono stati solo feriti lievemente. 

I vigili del fuoco hanno dovuto rimuovere diverse centinaia di metri cubi di terriccio per recuperare i due corpi, mentre gli agenti del Nucleo Antiabusivismo della Polizia Municipale sono intervenuti per la verifica dei titolo autorizzativi delle opere.

Sul posto, tra via Archimede e via Montagna Spaccata, è arrivato anche il magistrato di turno, carabinieri e personale della Polizia Municipale di Napoli.

Next Post

Centrodestra scende in piazza ma senza rispettare le regole di distanziamento

Ne abbiamo fatti di sacrifici per arginare la pandemia di Coronavirus: per settimane siamo stati costretti a non uscire dalle nostre case, strappati anche ai nostri affetti più cari. E sappiamo benissimo che il peggio non necessariamente è passato: basta un passo falso, scelte scellerate anche di pochi singoli per […]
Centrodestra scende in piazza ma senza rispettare le regole di distanziamento