Obama ringrazia Mattarella per la protezione di MosulIl Presidente Barak Obama ha ringraziato Mattarella per la protezione da parte degli Italiani della diga di Mosul.

Sergio Mattarella e Barak Obama alla Casa Bianca hanno parlato di diversi argomenti, tra cui la collaborazione per aiutare la Libia a formare un governo che combatta efficacemente l’Isis.

Il Presidente Usa ha detto che ha ringraziato moltissimo l’Italia per il contributo notevole per l’addestramento dei militari in Iraq.

Dal canto suo il Presidente della Repubblica Italiana ha sostenuto che la stretta collaborazione transatlantica ci consente oggi e ci consentirà di fronteggiare sfide nuove e di sconfiggere i nemici della pace e dei diritti umani.

Ma si è parlato anche della questione dei migranti, e si è convenuto sul fatto che serve una collaborazione Europa-Nato per smantellare le reti di traffico degli esseri umani.

Tra l’altro proprio nelle stesse ore c’era stato un altro colloquio importante fra la Cancelliera tedesca Angela Merkel e il premier turco per risolvere la questione attraverso la Nato.

La coincidenza lascia pensare che i principali leader europei e gli stessi Stati Uniti si stiano muovendo nella stessa direzione. E se ci sta anche la Gran Bretagna, ancora meglio.