Per il Papa si deve dire stop alle raccomandazioni
Per il Papa si deve dire stop alle raccomandazioni

Per il Papa si deve dire stop alle raccomandazioniPer Papa Bergoglio è necessario dire stop alle raccomandazioni nel lavoro.

Papa Francesco, nell’udienza con gli esponenti del Movimento cristiano dei lavoratori, ha detto che oggi, nel mondo del lavoro, è urgente educare a percorrere la strada, luminosa e impegnativa, dell’onestà, fuggendo le scorciatoie dei favoritismi e delle raccomandazioni, perché sotto c’è la corruzione.

Le compravendite morali, prosegue Bergoglio, sono indegne dell’uomo e vanno respinte, altrimenti ingenerano una mentalità falsa e nociva, che va combattuta, quella dell’illegalità che porta alla corruzione della persona e della società.

Per Francesco, si tratta di una piovra che non si vede, sta nascosta, sommersa, ma con i suoi tentacoli afferra e avvelena, inquinando e facendo tanto male. Educare è una grande vocazione.

Come San Giuseppe addestrò Gesù all’arte del falegname, anche voi siete chiamati, ha continuato il Papa, ad aiutare le giovani generazioni a scoprire la bellezza del lavoro veramente umano.

Tutto bello, tutto giusto, caro Francesco. Ma, ci consenta, un po’ ingenuo. Il problema nel mondo del lavoro non è la raccomandazione. Magari.

Il problema è che il lavoro non c’è; sulle modalità di assunzione e sui buoni costumi poi possiamo anche ragionare. Ma prima pensiamo a creare lavoro.

You May Also Like

Grillo fa un passo di lato in nome della libertà

Beppe Grillo decide di fare un passo di lato, né avanti né…

Treviso, bambini non vaccinati a scuola: la denuncia dei genitori

A Treviso genitori denunciano la presenza nella scuola di bambini non vaccinati.…

Medico disperso in Sicilia, trovato il suo corpo

È stato ritrovato il corpo senza vita del medico scomparso quasi una…