Per il Papa si deve dire stop alle raccomandazioni
Per il Papa si deve dire stop alle raccomandazioni

Per il Papa si deve dire stop alle raccomandazioniPer Papa Bergoglio è necessario dire stop alle raccomandazioni nel lavoro.

Papa Francesco, nell’udienza con gli esponenti del Movimento cristiano dei lavoratori, ha detto che oggi, nel mondo del lavoro, è urgente educare a percorrere la strada, luminosa e impegnativa, dell’onestà, fuggendo le scorciatoie dei favoritismi e delle raccomandazioni, perché sotto c’è la corruzione.

Le compravendite morali, prosegue Bergoglio, sono indegne dell’uomo e vanno respinte, altrimenti ingenerano una mentalità falsa e nociva, che va combattuta, quella dell’illegalità che porta alla corruzione della persona e della società.

Per Francesco, si tratta di una piovra che non si vede, sta nascosta, sommersa, ma con i suoi tentacoli afferra e avvelena, inquinando e facendo tanto male. Educare è una grande vocazione.

Come San Giuseppe addestrò Gesù all’arte del falegname, anche voi siete chiamati, ha continuato il Papa, ad aiutare le giovani generazioni a scoprire la bellezza del lavoro veramente umano.

Tutto bello, tutto giusto, caro Francesco. Ma, ci consenta, un po’ ingenuo. Il problema nel mondo del lavoro non è la raccomandazione. Magari.

Il problema è che il lavoro non c’è; sulle modalità di assunzione e sui buoni costumi poi possiamo anche ragionare. Ma prima pensiamo a creare lavoro.

You May Also Like

L’alcol uccide più della droga e del fumo, l’indagine in Italia

Fa più morti l’alcol della droga e del fumo, questa la drammatica…

Mediterranea vuole seguire il destino della Sea Watch

Solo una manciata di giorni fa abbiamo seguito le peripezie della Ong…

Alfa Romeo Giulia, boom di vendite ad agosto

Boom di vendite della nuova Alfa Romeo Giulia ad agosto. Quest’estate la…