Roma, uomo geloso accoltella la moglie dinanzi ai figli
Terrorismo arrestati a Teramo ben 10 sospetti

Purtroppo siamo ancora qui a raccontare l’ennesima storia di violenza ai danni di una donna: inutili i proclami e le campagne di sensibilizzazione che si cercano di organizzare, nulla di concreto potrà essere fatto finché la mentalità di fondo non verrà cambiata.

E questo cambiamento urge: bisogna che molti uomini, vili e violenti, smettano di considerare le donne come di propria “proprietà”, poco più che oggetti di cui disporre a proprio piacimento, usare, abusare e poi gettar via senza riguardo.

Altrimenti le conseguenze saranno analoghe a quelle della storia odierna che arriva da Roma: un uomo di 59 anni, originario del Senegal, accecato dalla gelosia ha colpito con una coltellata al collo la moglie e si è chiuso in casa con i tre figli piccoli.

I carabinieri, intervenuti in seguito a una segnalazione arrivata al 112, hanno rintracciato in strada una 39enne romana con una profonda ferita al collo. La donna, riuscita ad allontanarsi per chiedere aiuto e raggiunta dai carabinieri che l’hanno soccorsa tamponando la ferita, è stata poi trasportata d’urgenza in ospedale dove è stata sottoposta a intervento chirurgico.

I carabinieri hanno poi tratto in arresto l’aggressore, che per fortuna non aveva usato violenza sui piccoli. I bambini sono quindi stati portati immediatamente in una struttura protetta, mentre il 59 enne è stato condotto nel carcere di Regina Coeli.

You May Also Like

Unioni Civili, arriva il sì definitivo della Camera

Finalmente approvata la legge sulle Unioni Civili con il sì definitivo della…

Piacenza, arrestato prete per droga e abusi

In molte zone del nostro paese la parrocchia è ancora il punto…

Alfano, nuclei speciali antiterrorismo in 20 città

Alfano, nuclei speciali antiterrorismo in 20 città. Dopo il terribile attentato di…