Roma, urinano su mendicante: scovati i due ultrà dello Sparta Praga

Roma, urinano su mendicante: individuati i due ultrà dello Sparta PragaFinalmente sono stati individuati i due ultrà dello Sparta Praga che urinarono su una mendicante a Roma.

I due schifosi erano venuti a vedere la gara di Europa League Lazio-Sparta.

Fortunatamente i due sono stati ripresi con un cellulare, e adesso nei loro confronti è stato aperto un procedimento per atti di discriminazione razziale e atti osceni in luogo pubblico.

Il tutto è avvenuto nei pressi di Castel Sant’Angelo e i tifosi si sono dimostrati del tutto incuranti del fatto che, oltre al gesto di per sé odioso, ci fosse altra gente che li stava guardando.

Sono due Cechi di 24 e 30 anni, ancora non si sa se con precedenti penali.

Nel frattempo il questore di Roma Niccolò D’Angelo ha avviato il procedimento del Daspo, che inibisce l’ingresso negli stadi di persone che si macchiano di questi tipi di reati.

Isabela, la romena di 45 anni oggetto dell’atto inqualificabile, ha dichiarato: “Sì, certo che me li ricordo quei due ragazzi, io stavo sdraiata con le mani giunte, ho alzato lo sguardo e li ho visti: uno lo avevo davanti e l’altro di dietro. Erano ubriachi, dagli occhi stupidi. Ho avuto paura, mi sono alzata e sono andata via”.

Eleonora Gitto

Giornalista e appassionata del web, condivide la passione della scrittura sia su cartaceo che online.