Salvini: abbatteremo Rom e i centri sociali
Salvini: abbatteremo Rom e i centri sociali

Salvini: abbatteremo Rom e i centri socialiShow di Salvini: “dopo i Rom abbatteremo i centri sociali”.

Poi forse proseguirà con gli omosessuali, gli Ebrei e così via. Sono cose che qualche tempo fa avevamo già sentito.

Ecco le frasi del leader della Lega, proferite dal palco di Piazza della Repubblica a Battipaglia: “Cinque zecche non mi mettono paura, dopo i campi Rom con la ruspa abbatteremo i centri sociali. Andate a farvi le canne da qualche altra parte. Significa che stiamo dando fastidio a qualcuno”.

“Ma forse – continua -voi non avete i problemi della legge Fornero. Se andremo al potere noi, aboliremo questa legge infame”.

L’ultimo periodo preoccupa davvero: purtroppo la legge Fornero può stare tranquilla, visto che al potere la Lega probabilmente non ci andrà mai. Tuttavia il tono è quello tipico da ventennio.

E Salvini non si ferma solo ai centri sociali e ai Rom.

Prosegue: “Di immigrati ne sono abbastanza. Il numero che possiamo accogliere è zero da adesso in poi. Con il 40% di concittadini disoccupati, il lavoro va dato prima agli Italiani che hanno bisogno”.

E sull’alleanza con Berlusconi, precisa: “Se Berlusconi sceglie di guardare avanti e non di guardare indietro ai Fini, ai traditori di turno, penso che si potrà fare ancora tanta strada insieme. Però dipende la lui”.

You May Also Like

Roma, il gruppo neofascista CasaPound attaccato al Pigneto

Un banchetto di CasaPound attaccato a Roma al quartiere Pigneto. C’è stato…

Unioni Civili, arriva il sì definitivo della Camera

Finalmente approvata la legge sulle Unioni Civili con il sì definitivo della…

Lombardi si autoesclude dal direttorio romano dei 5 Stelle

Roberta Lombardi si autoesclude dal direttorio romano dei 5 Stelle. Il deputato…